Gli advergame di Adacto su Repubblica


Il boom degli advergame. Il videogioco come spot

Talk

E' questo il titolo di un ampio articolo apparso lunedì 26 aprile 2004 sul quotidiano "La Repubblica". Il mercato dei giochi on line si sta espandendo in tutto il mondo e inizia ad essere un fenomeno anche italiano, che Repubblica registra e su cui ha chiesto ad Adacto, pioniera in questo campo, di raccontare la propria esperienza. Nell'articolo si evidenzia il carattere inedito degli advergame e del pubblico che ne fruisce. Un pubblico nuovo, non soltanto composto da giovani ma anche di ufficio, che usa i momenti di pausa pranzo per passare un po' di tempo in relax, come rileva Marco Mazzini, business manager di Adacto.

Il dato è importante e fa capire come gli advergame non siano esclusiva dei giovani appassionati di videogiochi, avendo un pubblico molto più ampio, soprattutto tra le donne. Per questo Forrester Research stima entro il 2005, nella sola Europa, che il giro d'affari legato agli advergame toccherà i 5 miliardi di euro. La polivalenza e l'efficacia di questo strumento infatti attira sempre di più gli investitori di pubblicità. Un trend questo che realizza un nuovo modo di comunicare on line e che valorizza in pieno tutto il potenziale di interazione e coinvolgimento che Internet è in grado di offire ad ogni brand.