Il Natale Leroy Merlin è sul web con Adacto


La multinazionale del fai-da-te punta sugli strumenti del web 2.0 per comunicare le emozioni del Natale

Advertising onlineInteractive toolGDOEvent siteLeroy Merlin

Tool interattivi, video, event site, social network: la relazionalità dei canali digitali è la parola chiave di "Un Natale di regali", il sito evento realizzato per Leroy Merlin, un progetto di comunicazione integrata ideato e sviluppato da Adacto.

Il progetto di comunicazione integrata "Natale Web 2009 Leroy Merlin" è una campagna digitale multicanale. L'obiettivo è ricreare on line l'atmosfera delle Feste, motivando le persone ad instaurare una relazione con l'azienda oltre l'accezione più ristretta del bricolage, incuriosendole a scoprire le proposte creative di Leroy Merlin anche attraverso un'area dedicata ai video, con i suggerimenti per realizzare passo passo decorazioni personalizzate.

Il concept creativo e tutti gli strumenti della campagna "Un Natale di regali", sono stati realizzati da Adacto, a partire dall'Albero dei desideri, un "albero virtuale" su cui gli utenti possono "appendere" il loro messaggio personale, trasformando gli addobbi in sogni, pensieri, messaggi. Le frasi dell'Albero dei desideri possono anche essere commentate e condivise su Facebook perché insieme agli amici i desideri si avverano! Arricchiscono il sito evento anche altri tool interattivi come il "Trova-Regali", che consente di cercare idee per addobbi e regali indicando il tipo di persona a cui sono destinati: un modo divertente di navigare la ricca offerta di prodotti Leroy Merlin.

Per "Un Natale di regali", Adacto ha curato anche il media planning and buying - scegliendo tra i più interessanti portali di settore e canali verticali dei portali generalisti - nonché il coordinamento e la calendarizzazione dei contenuti redazionali presenti sui canali esterni. In particolare i canali utilizzati sono Istant Messanging con MSN, Rich media attraverso Skin su Alfemminile e Virgilio, tabellare su Corriere.it, Leiweb e ATCASA nonché i comparatori di prezzo Trovaprezzi e Kelkoo; inoltre una buona componente del piano media ha interessato attività di DEM su utenti in target e attività legate a publiredazionali che avvicinano gli utenti alle tematiche del fai-da-te.